Chi Siamo...

L’Associazione Collegium Ars Musica è stata fondata nel 1998, ma già era esistente sotto forma di cooperativa dal 1979. Nata per la diffusione della musica tra i giovani attraverso l’attività concertistica, dopo le specializzazioni all’estero dei soci, e, precisamente in Ungheria, presso l’Istituto Pedagogico musicale ZOLTAN KODALY a Kecskèmet, viene aperta, a Palermo, una scuola di musica per bambini a partire di tre anni di età ed adulti nel 1998; nella scuola si fanno corsi: di base per piccolissimi, pianoforte, violino, chitarra, strumenti a fiato, canto e recitazione. A tutt’oggi la scuola è attiva.
20170527_210550
Direttore Artistico: Rosalba Miserandino
L’attività concertistica è sempre fatta costantemente sia dai soci che musicisti esterni. L’attività concertistica e didattica viene svolta anche nelle scuole elementari, medie e superiori con lezioni-concerti dove oltre a suonare si spiegano strumenti e musicisti, e, corsi sia strumentali che vocali. Ha sempre partecipato a “Palermo adotta la Città” adottando Monumenti e teatri svolgendo sempre attività concertistica.
Si è svolta ad Aprile 2013 una masterclass tenuta dal Maestro Francesco Manara, primo violino al Teatro ”La Scala” di Milano. Sempre nell’ambito della stagione concertistica 2013 l’Associazione ha organizzato al Castello di Carini “I Sabati Musicali” per 3 Sabati e precisamente il 15e 22 Giugno 2013 e il 6 Luglio 2013, nei quali il 15 Giugno si sono esibiti i vincitori del XIX Concorso Nazionale per Giovani Musicisti “CITTA’ DI PALERMO”, Concorso svolto dal 27 al 31 Maggio 2013, il 22 Giugno il Soprano Corinna Cascino, attuale direttore artistico dell’Associazione, e, il 6 Luglio il violinista Samuele Michele Cascino, socio dell’Associazione, che, nonostante la giovane età, ha già vinto e partecipato a numerosi Concorsi Nazionali e Internazionali e concerti solistici e orchestrali. Ha organizzato nell’estate 2014 il I Festival delle Isole Egadi (TP) “Musica Sotto le stelle” con vari Concerti con solisti e gruppi da camera e con l’Orchestra d’Archi “Collegium Musicae”.
Vice-Presidente: Samuele Michele Cascino
L’Associazione ha organizzato la stagione concertistica 2014/15 in collaborazione con Auditorium Pianoforti e “Accademia Musicale” presso Oratorio del SS. Salvatore in Corso Vittorio Emanuele a Palermo facendo esibire solisti e l’Orchestra “Collegium Musicae” riscuotendo successo di critica e pubblico. Dal 2015 a tutt’oggi organizza le stagioni concertistiche presso la propria sede all’Auditorium “Alberto Miserandino” intitolandole “I Salotti Musicali del Giovedì” ispirandosi ai Salotti Musicali del Romanticismo, abbinando la musica alle altre arti e culture (poesia, pittura, fotografia, letteratura, danza, argomenti di attualità) dove si esibiscono i giovani talenti del panorama Musicale Siciliano per diffondere la musica tra i giovani obiettivo primario dell’Associazione. Nell’estate del 2018 l’Associazione ha organizzato una Masterclass estiva di Violino con il Maestro Fabrizio Falasca, facendo esibire gli alunni partecipanti presso la Sala Rostagno di Palazzo delle Aquile del Comune di Palermo. Nel 2019 ha organizzato una Masterclass annuale con il Maestro Fabrizio Falasca. L’Associazione si occupa inoltre di eventi culturali non solamente musicali: infatti ha organizzato diversi congressi e convegni e mostre fotografiche e pittoriche presso prestigiosi siti di Palermo e provincia che hanno lo scopo oltre di promuovere la cultura di far conoscere le bellezze artistiche della nostra Regione come per esempio: La Real Fonderia, Villa Niscemi, il Castello di Carini, La Sala Rostagno e il Palazzo delle Aquile, L’Atrio della Biblioteca Comunale, La Sala dell’ex Chiesa di San Mattia ai Crociferi ,il Teatro Politeama Garibaldi e le sue Sale Rossa e Gialla di grande bellezza di stile Liberty e tanti altri posti che negli anni sono stati pubblicizzati grazie all’opera assidua e costante dell’Associazione e dei suoi soci e collaboratori. Sono stati organizzati un Convegno di Musicoterapia con la partecipazione di eminenti personalità nel campo della medicina.
Il 29 settembre del 2019 ha organizzato un evento dal titolo” Palermo Enna in mountain bike “per la lotta contro l’obesità evento che ha coinvolto tanti comuni della Sicilia partecipando attivamente che hanno con grande interesse organizzato cerimonie di benvenuto al passaggio e in particolare il comune di Campofelice ha coinvolto un gruppo di loro atleti a scortare da Palermo il protagonista, il Maestro Samuele Michele Cascino.
Evidentemente ogni anno sono stati sempre organizzati i Concerti Natalizi, che hanno visto protagonisti sia gli alunni dei nostri corsi che i loro docenti e professionisti invitati. Come pure i Concerti alla RAI di Palermo in cui i nostri soci sono stati annualmente invitati ed anche nelle varie Associazioni degli Amici della Musica della Sicilia.
Il primo Presidente dell’Associazione è stato il Prof. Alberto Miserandino, per 19 anni, seguito dal Prof. Michele Cascino, ancora oggi in carica, insegnante di musica nell’Istituto Comprensivo Statale “A. Gentili” di Palermo.
Grazie all’Associazione sono stati scoperti e stimolati tanti giovani talenti alla cultura musicale dando loro la possibilità di iniziare studi a loro sconosciuti.
Oggi nella scuola di musica i giovani insegnanti si specializzano nel metodo
Kodaly, metodo che dà la possibilità ai bambini anche piccolissimi che non sanno leggere e scrivere di imparare a suonare uno strumento musicale.
Inoltre i bambini possono imparare le lingue straniere cantando con molta facilità; attraverso la musicoterapia i soci danno la possibilità a persone portatori di handicap di superare le loro difficoltà.
Molti alunni dell’Associazione Collegium Ars Musica oggi sono degli artisti affermati.
La musica è una delle arti che realmente unisce i popoli in un unico linguaggio universale senza guardare differenze di razza, lingua e religione.
L’obiettivo iniziale dell’Associazione, di diffondere la musica tra i giovani, è stato sempre raggiunto e continua ad essere l’unico obiettivo valido. Infatti la cultura musicale dà un grande contributo alla formazione culturale dell’uomo, non solo culturale ma anche morale e psicologico. Le arti in generale formano l’individuo in maniera approfondita.
L’Associazione organizza da 26 anni il Concorso Nazionale per giovani Musicisti “Città di Palermo”, con la collaborazione di vari Enti, Concorso che è stato il primo ed è l’unico Concorso Musicale nel panorama musicale palermitano; si è confermato negli anni una valida manifestazione atta ad offrire la possibilità ai giovani musicisti di esibirsi, confrontarsi, conoscere differenti realtà musicali e per i più meritevoli vincere oltre coppe e targhe, premi in denaro e concerti. Il livello artistico-musicale dei partecipanti ha raggiunto negli anni vette sempre più elevate. Il Concorso essendo suddiviso per fasce di età, sezioni e categorie per tutti gli strumenti, offre una corretta possibilità di confronto tra i giovani. Dalla XII Edizione è stata aggiunta la categoria junior che comprende i giovani fino a 10 anni, che hanno conquistato giuria e pubblico per la loro semplice e talentuosa bravura associata ad una professionalità invidiabile a quella delle categorie più avanzate.
I premi, ogni anno vengono assegnati dalla Commissione Esaminatrice scelta dal Presidente dell’Associazione composta da musicisti, docenti e critici musicali di chiara fama.
A tutti i concorrenti vengono consegnati l’attestato di partecipazione. I vincitori di ogni categoria vengono premiati con diploma di merito, coppe e targhe, e ai concorrenti più meritevoli, ad insindacabile giudizio della Commissione, borse di studio e concerti per la stagione concertistica corrente.
Nell’anno 2020 il Concorso non si è potuto organizzare a causa della pandemia Covid, annullamento che ha creato nei nostri appassionati partecipanti grande disagio. Quest’anno l’Associazione ha voluto organizzarlo in ogni caso nonostante non ci sono le condizioni epidemiologiche adatte, organizzazione che ci vedrà impegnati in un’altra modalità anziché la tradizionale, e cioè on line, con l’invio da parte dei partecipanti di video che saranno analizzati dalla commissione tramite piattaforme o in presenza se sarà possibile. Inoltre la tradizionale manifestazione di premiazione, tanta attesa dai partecipanti, se l’emergenza sanitaria lo permetterà si svolgerà in presenza altrimenti si organizzerà online con l’ausilio di esperti che ci collaboreranno alla realizzazione.
Il concorso per il suo alto valore culturale, per la sua correttezza, precisione, alta professionalità da parte della Commissione Esaminatrice e alto livello culturale dei partecipanti raggiunge gli obiettivi che l’Associazione si prefigge ogni anno: la diffusione della musica fra i giovani.
Molti Maestri durante gli anni hanno contribuito gratuitamente a collaborare
alle attività dell’Associazione, Maestri che l’Associazione ringrazia per l’alta professionalità.